Visto il costante aumento delle bollette elettriche per i nostri trasmettitori soprattutto negli ultimi periodi abbiamo realizzato un sistema che ci permette di andare “off grid” ovvero di essere autonomi senza dipendere dalla rete elettrica. L’idea è venuta sul Salève dove andando a fare manutenzione al nostro trasmettitore  vedevamo schiere di ciclisti ogni giorno impegnati a salire in quota con le loro biciclette: da lì l’dea geniale: montare accanto al nostro trasmettitore due cyclette elettriche che producono l’energia. I ciclisti potranno pedalare dal Salève con la magnifica vista della città di Ginevra ascoltando la nostra musica e al tempo stesso alimentare il nostro trasmettitore godendo quindi di energia pulita. 

Il progetto pilota sarà in esercizio tra qualche giorno sulla vetta del Petit Salève mentre per il Jura dovremo attendere che si sciolga la neve per poter installare il modulo fornito dalla TeknoJim leader mondiale di queste biciclette speciali che producono elettricità. 

Crediamo nell’economia sostenibile e visto l’aumento esponenziale delle tariffe dell’elettricità dovevamo inventari qualcosa per continuare a trasmettere. L’idea  funziona e qualche ascoltatore già si è proposto di installare una piccola power station presso casa sua per alimentare ed ospitare i nostri server. Basterebbero 10 minuti di bicicletta al giorno per ogni ascoltatore che avremmo energia per tutto un mese – Riccardo G. – direttore e proprietario di Radio Swissitalia

 

Potete partecipare anche voi al progetto “una pedalata per radio Swissitalia” : scriveteci tramite la nostra applicazione gratuita che potrete scaricare quì , inserite il vostro indirizzo e controllate se la vostra zona è già coperta dal servizio!  Buona pedalata a tutti e grazie! 

Written by:

X